ECONOMIA. Istat, Pil +0,3% nel primo trimestre 2007

Nel primo trimestre del 2007 il prodotto interno lordo (PIL) è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e del 2,3% nei confronti del primo trimestre del 2006.. Lo comunica l’Istat, che ha ricordato come la stima preliminare del PIL diffusa il 15 maggio 2007 aveva rilevato una variazione congiunturale dello 0,2% e una variazione tendenziale del 2,3%.

In termini congiunturali, secondo l’Istat, nel primo trimestre il PIL è aumentato dello 0,7% nel Regno Unito, dello 0,6% in Giappone, dello 0,5% in Germania e in Francia e dello 0,2% negli Stati Uniti. In termini tendenziali, si è registrata una crescita del 3,6% in Germania, del 2,9% nel Regno Unito, del 2,2% in Giappone, del 2,0% in Francia e dell’1,9% negli Stati Uniti. Nel complesso, i paesi dell’area Euro sono cresciuti dello 0,6% in termini congiunturali e del 3,0% in termini tendenziali.

Comments are closed.