ECONOMIA. La BCE taglia i tassi di interesse di 0,75%

La Banca Centrale Europea ha deciso oggi di tagliare i tassi di interesse di 75 punti base, a decorrere dal 10 dicembre 2008. In particolare il tasso sulle operazioni di rifinanziamento principali dell’Eurosistema è ridotto al 2,50%; il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento marginale passa al 3,00%; quello sui depositi presso la banca centrale diventa del 2,00%.

Intanto oggi l’Eurostat ha pubblicato le sue stime sulla crescita dei vari Stati membri. Nel corso del terzo trimestre del 2008 non solo il Pil dell’area euro, ma anche quello dell’Ue a 27 sono diminuiti dello 0,2% rispetto al trimestre precedente.

Comments are closed.