ECONOMIA. MSE e Unioncamere, siglato accordo con finanziamenti per 30 mln di euro

Accordo fra Ministero dello Sviluppo economico e Unioncamere per il sostegno al credito e l’occupazione delle piccole e medie imprese. È stato infatti siglato ieri, fra MSE e Unione Italiana della Camere di Commercio, un accordo di programma con uno stanziamento di 30 milioni. Soddisfazione è stata espressa dal Presidente dell’Unioncamere, Ferruccio Dardanello: "Le Camere di Commercio – ha detto – si impegneranno a fondo affinché queste risorse possano contribuire a ridurre le difficoltà di accesso al credito delle nostre piccole e medie imprese e a favorire la tenuta dei livelli occupazionali, anche attraverso progetti di nuova imprenditorialità".

"L’accordo tra il Ministero dello Sviluppo economico e l’Unioncamere – ha dichiarato il ministro Claudio Scajola – darà priorità a iniziative per agevolare l’accesso al credito e sostegno all’occupazione di piccole e medie imprese nell’attuale difficile congiuntura economica. Questa iniziativa si affianca alle altre misure già in vigore, a partire dal Fondo di Garanzia per le Pmi, che è stato rifinanziato con 1,6 miliardi, è stato esteso all’artigianato e da inizio anno ha aumentato del 75% la propria attività assicurando il credito di oltre 13 mila Pmi, di cui 1400 imprese artigianali".

Comments are closed.