ECONOMIA. MSE: firmato Protocollo di Intesa su valutazione economica dei brevetti

Ha l’obiettivo di generare "un circolo virtuoso tra innovazione e finanziamenti privati" il Protocollo di Intesa sulla valutazione economica dei brevetti firmato ieri dal Ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola, dal Presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, dal Presidente dell’Associazione Bancaria Italiana, Corrado Faissola e dal Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, Enrico Decleva.

In Italia il valore del mercato dell’innovazione ammonta nel 2007 a quasi un miliardo di euro. "Saremo il primo Paese in Europa ad essere dotato di uno strumento di valutazione dei brevetti condiviso fra pubblico e privato – ha detto Scajola – Abbiamo lavorato insieme nella consapevolezza che la crescita economica dipende anche dalla capacità di saper rappresentare in modo trasparente il valore economico connesso all’innovazione e alla ricerca. Un lavoro opportuno nel contesto di un’economia globale che ha perso il contatto con l’economia reale e che più che mai ha bisogno di ritornare al prodotto, al bene, all’innovazione applicata ai processi".

Ci sarà, informa il Ministero in una nota, una metodologia condivisa di valutazione che renderà più semplice l’accesso al credito e al capitale di rischio per le imprese che intendono fare innovazione.

Comments are closed.