ECONOMIA. Pil, Eurostat: nel primo trimestre 2008 crescita dello 0,7% per l’Ue

Durante il primo trimestre del 2008 il Pil dell’area euro e quello di tutta l’Ue è cresciuto dello 0,7% rispetto al trimestre precedente; nel corso dell’ultimo trimestre del 2007 il tasso di crescita era stato 0,4% per l’area euro e 0,5% per l’Ue27. Sono le stime pubblicate oggi dall’Eurostat. E’ stata la Slovenia la Stato membro che ha registrato il tasso di crescita più alto per il primo trimestre del 2008, pari al 2,2%, seguita dalla Slovacchia (+2,1%) e da Malta (+1,7%).

La spesa per il consumo finale delle famiglie dell’area euro è aumentata dello 0,2%, quella dell’Ue27 dello 0,3%. Gli investimenti sono cresciuti dell’1,6% nell’area euro e dell’1% nell’Ue27; le esportazioni sono aumentate rispettivamente dell’1,9% e del 2% e le importazioni del 2% e dell’1,7%.Nel primo trimestre del 2008 il Pil è aumentato anche negli Stati Uniti (+0,2%) e in Giappone (+1%).

Comments are closed.