ECONOMIA. Sale all’1% l’Euribor a 3 mesi, quello dei mutui a tasso variabile

Brutte notizie per chi ha un mutuo a tasso variabile. Oggi il tasso Euribor 3 mesi, quello che le banche prendono come riferimento per indicizzare i mutui a tasso variabile, è salito all’1% (pari al tasso BCE) registrando la quota più alta del 2010 e raggiungendo il valore di luglio 2009. Sono aumentati anche il tasso Euribor a un mese e quello a una settimana, rispettivamente allo 0,784% e allo 0,743%. I dati sono dell’European Banking Federation.

Comments are closed.