EDITORIA. Più libri più liberi, domani al via la Fiera

All’inaugurazione è atteso il presidente della Camera Gianfranco Fini. E nella sola prima giornata, quella di domani, sono tantissimi gli ospiti previsti: Sandro Veronesi, Andrea Camilleri, Derrick de Kerckhove, Lucio Dalla, Vladimir Luxuria e tanti altri. Ci sarà lo spazio dedicato alle nuove tecnologie e quello per i più giovani. In tutto, 430 case editrici indipendenti con 16 mila titoli esposti, oltre 300 eventi e 700 ospiti in calendario. Questi i numeri con i quali si presenta Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria giunta alla nona edizione, che prenderà il via domani al Palazzo dei Congressi di Roma dal 4 all’8 dicembre.

A inaugurare l’edizione 2010 è dunque atteso il presidente della Camera Gianfranco Fini. Il primo giorno sono tantissimi gli appuntamenti con ospiti di primo piano a partire da André Schiffrin, il "guru" dell’editoria indipendente, l’uomo che ha puntato il dito contro il rapporto fra Il denaro e le parole, una delle voci più importanti sul tema della libertà e della pluralità d’informazione, protagonista di un’inedita intervista condotta da Marino Sinibaldi (ore 12.30). A Più libri più liberi il vincitore del Premio Strega 2006, Sandro Veronesi, che parlerà del suo ultimo romanzo XY (ore 17).

Alle 18 ci sarà l’omaggio a Elvira Sellerio, leggendaria figura dell’editoria italiana scomparsa la scorsa estate, nel ricordo di Andrea Camilleri e Adriano Sofri. Si parlerà di scienza con James Hansen, tra i primi teorici del riscaldamento globale e attivista verde di fama mondiale, che nell’incontro "Tempeste: il clima che lasciamo in eredità ai nostri nipoti" (ore 19.30) disegnerà la mappa delle future catastrofi naturali a cui andrà incontro il pianeta se non cambieranno le politiche di salvaguardia dell’ambiente. Il filosofo Vito Mancuso in compagnia di Lucio Dalla presenterà l’audiolibro de "La vita autentica" (ore 15). Fra gli approfondimenti dedicati alla comunicazione e all’espressione culturale attraverso le nuove tecnologie, domani alle 17, ospite d’eccezione sarà Derrick de Kerckhove che parlerà di intelligenza artificiale.

Comments are closed.