ELEZIONI. Europee, Senato approva sbarramento al 4%

Con 230 voti favorevoli, 15 contrari e 11 astensioni l’Aula ha approvato definitivamente il ddl 1360 sull’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, che introduce la soglia di sbarramento al 4 per cento. Ieri l’Assemblea ha convertito in legge il decreto sulla semplificazione normativa (ddl 1342): i voti a favore sono stati 148 e 110 gli astenuti. Essendo passata senza modifiche rispetto al testo approvato alla Camera, la nuova normativa diventa legge senza necessità di un ulteriore passaggio parlamentare. Potranno quindi essere eletti al Parlamento europeo soltanto i rappresentanti delle liste che avranno raggiunto la soglia del 4% dei voti validi a livello nazionale.

Comments are closed.