ENERGIA. A luglio bolletta più leggera, ma è polemica sulle percentuali

Ribassi in arrivo per luce e gas. Nomisma Energia prevede, infatti, che dal primo luglio le tariffe del metano dovrebbero scendere del 9,5%, quelle elettriche del 2,1% per un risparmio annuo di circa 107 euro a famiglia. Se il Codacons ha giudicato insufficienti i ribassi delle tariffe luce e gas annunciati sperando in un ulteriore ribasso, l’Autorità per l’energia elettrica ed il gas ha invitato tutti ad una maggiore prudenza nelle stime, che si rivelano spesso imprecise e contrastanti tra loro con il risultato di disorientare il consumatore, ricordando che "spetta all’Authority stabilire, ogni trimestre, le tariffe ufficiali". L’Unione Nazionale Consumatori nell’esprimere apprezzamento per la prese di posizione dell’AEEG, chiosa: ""dal mese di luglio le tariffe dell’energia elettrica e del gas dovrebbero calare, ma è inutile illudere i consumatori con ipotesi fantasiose".

Comments are closed.