ENERGIA. Ad ottobre consumi petroliferi in calo rispetto allo scorso anno

Nel mese di ottobre 2006 l’unione petrolifera ha registrato una lieve flessione (1,2%), rispetto allo stesso mese del 2005, dei consumi petroliferi. In particolare la benzina ha mostrato un calo del 2,7 per cento (-30.000 tonnellate) mentre il gasolio autotrazione un incremento del 7,1 per cento (+150.000 tonnellate), con la sola rete in progresso dell’8,2 per cento (+107.000 tonnellate).

Nel mese considerato le immatricolazioni di autovetture nuove sono salite dello 0,1 per cento con quelle diesel che hanno rappresentato il 58,2 per cento del totale. La domanda totale di carburanti (benzina + gasolio ) nel mese è risultata pari a circa 3,3 milioni di tonnellate, con un incremento del 3,7 per cento rispetto all’ottobre del 2005. Confermata la flessione dell’olio combustibile impiegato nella termoelettrica, calato del 34 per cento con volumi pari a 274 mila tonnellate (di cui l’81% rappresentato dal Btz).

Comments are closed.