ENERGIA. Aggiornamento contributo tariffario, Cittadinanzattiva esprime parere

Cittadinanzattiva ha inviato all’Autorità per l’energia elettrica e gas il proprio parere relativo al Documento di Consultazione relativo all’aggiornamento del valore e delle modalità di erogazione del contributo tariffario connesso al meccanismo dei titoli di efficienza energetica. In particolare l’Autorità nel documento formulava due proposte per aggiornare il valore del contributo tariffario riconosciuto a parziale copertura dei costi sostenuti dai distributori obbligati per la realizzazione dei progetti di efficienza energetica nonché modificare le tempistiche di entrata in vigore del nuovo valore.

L’Associazione fa sapere di condividere le analisi e le proposte formulate nel documento. Le ragioni di questa posizione di carattere complessivo – si legge nel parere – sono da ricondurre a tre tipi di esigenze che il nostro Movimento ha più volte esplicitato e ribadito nel corso degli anni. Queste esigenze riguadagno in particolare:

  • la priorità delle politiche di corretta incentivazione dell’efficienza energetica e del risparmio energetico, stante la particolare situazione del Paese;
  • l’indispensabile abbattimento dei costi dell’energia che sono costretti a sostenere i cittadini consumatori e l’intero sistema produttivo del Paese;
  • un giusto contemperamento, attraverso la regolazione, dei legittimi interessi e dei possibili diritti che fanno riferimento a posizioni non di rado in conflitto tra loro, come quelle dei cittadini consumatori e delle imprese del settore energetico.

LINK: Il Documento di Consultazione dell’Autorità

 

Comments are closed.