ENERGIA. Altroconsumo: attenti ai contratti via telefono o porta a porta

Altroconsumo lancia un avvertimento sulle società di energia che propongono contratti via telefono o porta a porta. "Tra le società di fornitura di energia – scrive l’Associazione in una nota – è molta diffusa l’abitudine di appoggiarsi a call center esterni per proporre i contratti. Fate molta attenzione, perché dai soci arrivano segnalazioni di contratti stipulati, anche al telefono, senza che il cliente se ne rendesse conto, dopo che i dati gli erano stati richiesti, a parole "solo per inviargli informazioni". In altri casi, si presentano venditori porta a porta promettendo sconti in bolletta anche del 50%. Chiedono i dati, fanno firmare un documento e, senza rendersene conto, ci si trova ad aver sottoscritto un contratto con un n uovo operatore.

Altroconsumo informa che si può recedere dal contratto entro dieci giorni, oltre che presentare una denuncia all’Antitrust per pratiche commerciali scorrette. L’authority potrà intervenire con sanzioni e con provvedimenti che impongano la sospensione delle attività scorrette. Altroconsumo mette a disposizione il modello di lettera da utilizzare per la segnalazione all’Authority e un servizio di consulenza giuridica al numero 02 6961550.

Comments are closed.