ENERGIA. Anche il Governo oggi si “illumina di meno”. Le Acli lanciano lo “scontatore elettrico”

La Presidenza del Consiglio dei Ministri aderisce alla giornata internazionale per il risparmio energetico, "M’illumino di meno", di oggi venerdì 13 febbraio promossa dalla trasmissione di Rai Radio2, Caterpillar. Dalle ore 18 alle ore 19 verranno spente le luci della facciata dell’ingresso principale di Palazzo Chigi e dei palazzi di via della Mercede 96, di largo Chigi 19 e via della Stamperia 8.

" Il risparmio energetico- ha detto il Segretario Generale prof. Mauro Masi – è una delle strategie prioritarie del governo in favore dell’ambiente. Sono questi atti virtuosi, questi buoni esempi che possono contribuire a sensibilizzare tutti i cittadini".

Le Acli ripropongono sul loro sito lo "scontatore elettrico", un "pop up" che consente di quantificare il risparmio energico realizzato con un uso più attento degli elettrodomestici e dei dispositivi elettrici di casa: il forno elettrico, le spie luminose degli apparecchi, la lavastoviglie, l’aspirapolvere.

Ogni click sono 100 watt risparmiati, l’equivalente di una lampadina a incandescenza spenta per un’ora. "Più elettrodomestici rinuncio ad accendere, più risparmio". Più risparmio, più "clicco". Così funziona lo "scontatore elettrico". "Un gioco per rendere visibile il proprio risparmio e ricordare a tutti – dicono le Acli – che risparmiare energia è gratis: un consumo critico è un consumo intelligente.

Per saperne di più cliccare qui

 

Comments are closed.