ENERGIA. Aumenti da aprile, Altroconsumo: i risparmi sul mercato libero

Ieri è arrivata la brutta notizia per i consumatori che non sono ancora passati al mercato libero di luce e gas (che sono ancora la maggior parte). Nel suo aggiornamento trimestrale delle tariffe l’Autorità per l’energia elettrica e il gas, ha comunicato che dal mese di aprile scattano aumenti significativi. Quello più significativo riguarda il prezzo dell’energia elettrica: + 3,9%. Ma – sottolinea Altroconsumo – solo lo 0,9 di questo aumento, stante a quanto dichiarato dall’Autorità, è attribuibile all’incremento dei prezzi dei prodotti petroliferi. Il restante 3% è dovuto alla necessità di finanziare gli incentivi alle fonti rinnovabili, che pesano unicamente sulla bolletta elettrica".

E allora come tutelarsi di fronte a questi aumenti? Secondo Altroconsumo le soluzioni proposte sul mercato libero sembrano andare incontro alle esigenze dei consumatori, proponendo tariffe più convenienti rispetto a quelle del mercato tutelato. Altroconsumo ha selezionato le offerte meno care per tre differenti tipologie di consumatori (Famiglia di 2 persone pensionate con scaldabagno elettrico; Single a casa la sera nei feriali e nel fine settimana; Famiglia 4 persone, figli in età scolare). Ad esempio, per il secondo profilo l’offerta più conveniente risulta quella di Edison, Edison Web Luce, che prevede una bolletta totale annua di 144,54 euro, con un risparmio di 22, 31 euro rispetto alla tariffa regolata dall’Autorità. Sicuramente sono più convenienti le offerte che possono essere sottoscritte solo online e che bloccano, per un certo periodo (in genere 12 mesi), la parte del prezzo finale legata al costo del petrolio.

Comments are closed.