ENERGIA. Authority avvia consultazione pubblica su indennizzi in caso di black out

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha pubblicato nei giorni scorsi un documento di consultazione che formula proposte per l’introduzione di un sistema di indennizzi ai clienti coinvolti in interruzioni del servizio elettrico particolarmente lunghe ed estese.

La proposta presentata dall’Autorità prevede indennizzi se l’interruzione si prolunga oltre il tempo massimo di ripristino del servizio, che verrebbe fissato in: 24 ore per le interruzioni che avvengono in condizioni eccezionali (eventi riconducibili a fenomeni meteorologici avversi) e in 8 ore per le interruzioni che avvengono in condizioni ordinarie sia per eventi accidentali che per lavori sulle reti. Potranno essere previste esenzioni ai tempi standard di ripristino solo per le zone eventualmente evacuate per ordine delle autorità competenti e per motivi legati alle norme di sicurezza sul lavoro. Per le interruzioni che si prolungassero oltre i tempi fissati di ripristino, si prevede che i clienti ricevano indennizzi crescenti con l’aumentare della durata del disservizio.

I soggetti interessati potranno inviare proprie osservazioni e suggerimenti, per iscritto, entro il giorno 8 settembre 2006

Comments are closed.