ENERGIA. Autorità: Analisi di Impatto della Regolazione su tutti i provvedimenti rilevanti

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas adotta definitivamente l’Analisi di Impatto della Regolazione (AIR), con l’obiettivo di sostenere la trasparenza del suo operato e rafforzare dialogo e interazione con i consumatori e le imprese anche nella fase di impostazione delle delibere. È quanto rende noto l’Autorità che, dopo una sperimentazione di tre anni, ha adottato e pubblicato la Guida operativa per l’applicazione dell’Analisi di Impatto della Regolazione ai prossimi provvedimenti di maggiore importanza.

"L’AIR – spiega l’Autorità in una nota – consente di rendere più approfondito il percorso decisionale che conduce alla scelta di una determinata opzione d’intervento regolatorio, descrivendo i motivi per i quali si intende modificare lo status quo, indicando gli obiettivi da perseguire, confrontando una pluralità di alternative ed esaminando la necessità e l’efficacia dell’intervento stesso; ciò anche attraverso la valutazione dei principali effetti delle nuove regole sui destinatari e sul sistema energetico". La Guida presenta i "contenuti minimi" che ogni analisi deve possedere, fra i quali la programmazione delle attività, il contesto normativo, le motivazioni economiche e sociali dell’intervento, l’individuazione degli obiettivi generali e specifici, la delimitazione dell’ambito di intervento, l’elaborazione e la selezione delle diverse opzioni, la valutazione degli effetti delle opzioni, l’indicazione e la spiegazione dell’opzione preferita. Considerato l’impegno richiesto, l’applicazione AIR sarà riservata ai provvedimenti più rilevanti.

Comments are closed.