ENERGIA. Autorità Energia, multa di 169.000 a Enel Distribuzione per il “servizio di salvaguardia”

Multa di 169.000 euro per Enel Distribuzione. La sanzione arriva dall’Autorità per l’energia per irregolarità relative al servizio di salvaguardia, istituito per garantire la fornitura di energia elettrica a tutti quei clienti, in particolare non domestici, che rimangono anche temporaneamente senza un fornitore sul "mercato libero". Le irregolarità sono limitate al 1° periodo di applicazione del servizio di salvaguardia, cioè dal 1° maggio al 31 dicembre 2008, ed hanno riguardato circa 3.000 cambi di forniture dei clienti finali. Nel quantificare la sanzione, l’Autorità ha tenuto conto delle novità del contesto normativo e delle limitate conseguenze negative prodotte, nonché del ravvedimento operoso di Enel Distribuzione.

Comments are closed.