ENERGIA. Bersani approva riduzione del 20% costi di partecipazione al mercato elettrico

Il Ministro dello Sviluppo economico, Pier Luigi Bersani, ha approvato la riduzione dei corrispettivi per la partecipazione al mercato elettrico, che saranno applicati dal GME (Gestore del mercato elettrico Spa) a partire dal prossimo anno. Secondo la nota del Ministero la nuova struttura dei corrispettivi comporterà una riduzione media del 20% dei costi, con risparmi maggiori per i grandi operatori e per l’Acquirente Unico (fino ad un massimo del 26%), che cura gli acquisti per il mercato vincolato, ma con incisivi vantaggi anche per gli operatori di piccole e medie dimensioni.

Comments are closed.