ENERGIA. CTCU: elettricità e gas, famiglie chiedano bonus

"Qualche giorno fa l’Autorità per l’energia ed il gas ha fatto sapere che in Italia sono stati già attivati 1 milione e 900mila bonus di elettricità e gas a favore di famiglie bisognose o numerose. Si ricorda che i bonus sono cumulabili e consentono risparmi di spesa complessivi, tra gas ed elettricità, tra gli 82 e i 360 euro annui": è quanto afferma in una nota il Centro Tutela Consumatori Utenti (CTCU) che invita dunque i cittadini interessati a non trascurare questa possibilità e a presentare la richiesta del bonus, che va fatta su moduli appositi, ritirabili e consegnabili al proprio Comune di residenza o presso altro ente eventualmente delegato dallo stesso Comune (come i Centri di assistenza fiscale CAF).

Sul sito del CTCU viene spiegato quali famiglie o soggetti possono richiedere e aver diritto ai bonus, sia quello elettrico che quello del gas. "Si ricorda – afferma l’associazione – che la valutazione dei limiti di reddito viene fatta a mezzo del cd. indicatore ISEE (Indicatore di situazione economica equivalente): bisogna infatti ottenere un ISEE non superiore a 7500 euro oppure avere 4 figli a carico ed un ISEE non superiore a 20.000 euro". Hanno diritto al bonus elettrico le famiglie in cui vi sia un componente con problemi di salute gravi, che utilizza apparecchiature elettromedicali salvavita.

Numeri e siti per avere informazioni: numero verde dello Sportello del consumatore – 800 166 654; siti www.autorita.energia.it; www.acquirenteunico.it e www.bonusenergia.anci.it.

Comments are closed.