ENERGIA. Conciliazione Sorgenia, Adiconsum: strumento fondamentale

Ieri è stato siglato il ventesimo protocollo di conciliazione tra associazioni consumatori e imprese: si tratta dell’accordo siglato con Sorgenia che esce dalla fase sperimentale e diviene operativo a tutti gli effetti sull’intero territorio Nazionale per i clienti titolari di fornitura di energia elettrica o di gas per uso domestico o condominiale, ma anche per le piccole partite IVA con utenze di potenza non superiore ai 6 kW per l’elettricità o ai 3.000 mc l’anno per il gas. "Quello della conciliazione è uno strumento fondamentale per far valere in modo veloce ed efficace i diritti dei consumatori", afferma Paolo Landi, Segretario Generale di Adiconsum, che aggiunge: "Siamo altresì coscienti che questo strumento non possa essere utilizzato per risolvere problematiche legate alle pratiche commerciali scorrette, ma solo per risolvere inconvenienti relativi al singolo consumatore. Nel caso si dovessero verificare pratiche commerciali scorrette, Adiconsum, come già fatto in altre occasioni, le comunicherà all’autorità garante competente."

Oramai anche nel settore energetico le problematiche tra consumatori e imprese erogatrici possono essere risolte attraverso strumenti conciliativi che in qusti anni hanno dimostrato la loro efficacia in tutti i settori del consumerismo, già interessati dalle liberalizzazioni del mercato con più di 100.000 conciliazioni giunte a buon fine.

Comments are closed.