ENERGIA. Elettricità, Assocarboni: da carbone 12% produzione Italia

Nel 2006 la produzione mondiale di carbone è aumentata del 7% rispetto al 2005, attestandosi a un livello di 5,1% miliardi di tonnellate. È il quarto anno consecutivo che la produzione aumenta a un tasso del 7%, più del doppio rispetto a quello del petrolio e del gas. Per quanto riguarda l’Italia, resta ferma al 12% la quota di carbone nel mix di produzione di energia elettrica, a fronte di un 39% a livello mondiale e 33% a livello europeo. È quanto emerge dai dati di settore presentati oggi da Assocarboni. La quota di carbone nel mix italiano di produzione di energia elettrica è ancora ferma al 12%, la stessa del 2005 e del 2004 «sebbene un maggior utilizzo di carbone – afferma Assocarboni – consentirebbe una riduzione dei costi della bolletta elettrica e una maggior sicurezza di approvvigionamento».

Comments are closed.