ENERGIA. Elettricità, in arrivo la scheda AEEG per confrontare le offerte

Una scheda per agevolare il confronto delle offerte e un elenco delle società qualificate per la vendita di energia elettrica ai clienti domestici e alle piccole imprese. Sono questi due nuovi strumenti con i quali l’Autorità per l’energia elettrica e il gas intende agevolare i consumatori in una scelta consapevole e trasparente, in vista della completa liberalizzazione del mercato. La scheda, disponibile a partire dal 1° luglio, era già prevista dal Codice di condotta commerciale per la vendita di energia elettrica e nasce anche grazie ai contributi emersi dal Tavolo di confronto attivato con le associazioni dei consumatori e dei venditori.

Per i clienti domestici, l’offerta, con gli eventuali sconti, bonus e altri vantaggi, sarà descritta in modo chiaro e comprensibile anche per quello che riguarda eventuali sconti o bonus o altri vantaggi. Inoltre, la scheda conterrà l’indicazione del possibile risparmio annuo rispetto all’applicazione di tariffe o di eventuali prezzi di riferimento fissati dall’Autorità e aggiornati trimestralmente. Per i clienti non domestici, la scheda conterrà anche un elenco dettagliato dei corrispettivi a carico del consumatore in seguito alla stipula del contratto, per facilitare l’individuazione di tutti gli oneri addebitati in relazione alla prestazione del servizio.

La scheda permetterà di ridurre il rischio di comportamenti poco trasparenti nei confronti dei clienti ed evidenziare eventuali altre caratteristiche dell’offerta non strettamente legate al prezzo. I distributori di energia elettrica avranno l’obbligo di pubblicare sui propri siti Internet il dettaglio dei costi connessi all’uso delle reti.

L’Autorità, infine, ha pubblicato un Documento per la consultazione con proposte per istituire un elenco di società di vendita di energia elettrica ai clienti domestici e altri clienti in bassa tensione, per fornire maggiori informazioni e conoscenze ai clienti finali sulle aziende che operano nel mercato libero come venditori qualificati. L’iscrizione all’elenco sarà volontaria e richiederà il possesso di particolari requisiti di affidabilità. Il termine della consultazione è il 28 maggio 2007.

I documenti sono pubblicati sul sito www.autorita.energia.it

Comments are closed.