ENERGIA. Enel partecipa al “Premio dei Premi” consegnato da Napolitano all’Innovazione

In occasione della Giornata Nazionale dell’Innovazione che si è celebrata ieri, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha consegnato il "Premio dei Premi", il riconoscimento riservato ai vincitori dei premi per l’innovazione assegnati annualmente nei settori dell’industria e servizi, dell’università, della pubblica amministrazione e del terziario.

Enel ha partecipato all’evento con Diego Labate, il vincitore del concorso "Eureka – un’idea per l’energia", lanciato nel 2007 da Enel University con l’obiettivo di incoraggiare e sostenere la capacità innovativa dei dipendenti dell’azienda, stringendo anche legami intensi e proficui con il mondo accademico. Il concorso ha coinvolto molti dipendenti Enel, che hanno presentato ben 70 progetti di ricerca su temi d’interesse strategico per l’azienda, e oltre 5mila professionisti e ricercatori provenienti da 155 fra università e dipartimenti. Alla selezione finale sono state presentate 57 proposte, tra le quali sono state selezionate le 6 vincitrici.

Diego Labate ha vinto l’edizione di quest’anno con un progetto di ricerca elaborato in collaborazione con l’Università della Calabria che fornisce un metodo valido e fruibile di analisi delle curve di consumo di energia elettrica in grado di aprire nuove opportunità di analisi e di business.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Comments are closed.