ENERGIA. Fotovoltaico, agli studenti piace “Il Sole a Scuola”

Impianti fotovoltaici sulle scuole? L’idea piace e da tutta Italia sono già centinaia le scuole che hanno risposto all’iniziativa lanciata dal ministero dell’Ambiente. Sono infatti quasi 600 le domande arrivate al ministero da ogni regione per partecipare all’iniziativa "Il Sole a Scuola", che prevede la realizzazione di impianti fotovoltaici sugli edifici scolastici e il coinvolgimenti degli studenti in un’attività didattica volta a realizzare analisi energetiche e interventi di risparmio energetico. Il bando resterà aperto fino ad esaurimento fondi. Sono stati stanziati 4.700.000 euro, in parte recuperati da fondi non spesi di precedenti bandi sulle energie rinnovabili. Gli interventi incentivati sono completamente finanziabili, con un limite di diecimila euro per edificio scolastico, di cui fino a mille euro utilizzabili per l’attività didattica di realizzazione di analisi energetiche e di risparmio. Le regioni più interessate? Finora la Sicilia con 80 scuole, seguita da Calabria, Abruzzo, Lazio e Puglia con una sessantina di scuole ciascuna. Circa 40 le domande arrivate da Sardegna, Umbria, Piemonte e Lombardia.

Comments are closed.