ENERGIA. Gas, Autorità: al via indagine su violazioni nell’utilizzo dei coefficienti di misura

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha avviato alcuni procedimenti sanzionatori ed un programma di verifiche ispettive con il Nucleo Speciale Tutela Mercato della Guardia di Finanza, nei confronti di diverse imprese di distribuzione e di vendita di gas per possibili violazioni sull’utilizzo non corretto dei coefficienti di misura (fissati dall’Autorità) per l’esatta contabilizzazione del gas naturale e sulla loro mancata indicazione in fattura. Le sanzioni previste dalla legge vanno da un minimo di 25 mila euro ad un massimo di 150 milioni di euro circa.

Comments are closed.