ENERGIA. Gas, Autorità sanziona 5 società di distribuzione per violazione obblighi sicurezza

Violazione di obblighi di sicurezza nella distribuzione del gas: questa la motivazione che ha portato l’Autorità per l’energia elettrica e il gas a irrogare sanzioni per un totale di 483.000 euro ad Acegas-Aps S.pA, Amag S.p.A., Asec S.p.A., Hera S.p.A. e Italgas S.p.A. "A seguito di un procedimento istruttorio, – si legge in una nota – l’Autorità ha infatti accertato che le cinque società non avevano provveduto a sostituire entro la scadenza prefissata, almeno il 30% delle tubature negli impianti di distribuzione gestiti rispettivamente nei comuni di Trieste, Alessandria, Catania, Ferrara e Venezia. La sostituzione delle vecchie condotte (realizzate in ghisa, con giunti in canapa e piombo) con materiali nuovi, conformi alle norme tecniche vigenti (quali ad esempio l’acciaio protetto catodicamente o il polietilene), è ritenuta essenziale ai fini della sicurezza".

 

Comments are closed.