ENERGIA. Gas e sicurezza, al via campagna informativa di Italgas e Comune di Roma

E’ iniziata la campagna "Informati e sereni" di Italgas e Comune di Roma per sensibilizzare i cittadini romani sul delicato tema gas e sicurezza. Una guida sull’uso sicuro del gas (distribuita gratuitamente nella capitale) un sito Internet (www.italgasperlasicurezza.it), gadget e un concorso a premi, in cui si risponde a semplici quesiti sull’argomento (via sms o web). In palio, un’auto e 100 stazioni meteo portatili.

La campagna informativa, tra l’altro, spiega cos’è il gas naturale e chiarisce aspetti che forse non tutti conoscono: ad esempio che l’attuale gas di città, a differenza del vecchio tipo, non è velenoso ed è inodore, per cui viene addizionato con una sostanza che lo fa ‘odorare di gas’ per avvertirne la presenza in caso di perdite o fuoriuscite. Altro fatto poco noto: chiunque usi il gas della rete è automaticamente assicurato.

Al centro della campagna Italgas, le "regole d’oro" da applicare se si sente il caratteristico odore: controllare che tutti i rubinetti del gas siano chiusi; aprire le finestre per far circolare aria; non accendere la luce né fiammiferi (cosa pericolosissima: la scintilla può far esplodere il gas); eventualmente, chiamare il numero verde per emergenza gas (800.900.999).

Fondamentale, in ogni caso, la prevenzione: far controllare periodicamente l’impianto; farsi rilasciare da chi lo installa le certificazioni di legge; rivolgersi esclusivamente a tecnici qualificati (assolutamente vietato il ‘fai da te’); controllare l’aerazione dei locali; verificare che i fumi di scarico escano liberamente da camini e canne fumarie; sostituire ogni cinque anni i flessibili di gomma; non usare mai le tubazioni metalliche esterne come messa a terra di apparecchi elettrici – né il contatore del gas come mensola -.

Comments are closed.