ENERGIA. Il Sistema Informativo Integrato debutta ufficialmente al Festival dell’Energia

Domani, in occasione del 4° Festival dell’Energia che si tiene dal 23 al 25 settembre a Firenze, debutta ufficialmente il "SII-Sistema Informativo Integrato", la banca dati nazionale degli utenti dell’energia che recherà una serie di benefici sia ai consumatori che agli operatori, favorendo innanzitutto la liberalizzazione del mercato. Si tratta di un sofisticato strumento digitale che renderà più veloce il cambio di fornitore a favore dei clienti finali, aumenterà la qualità delle informazioni scambiate tra gli operatori riducendo i contenziosi relativi al cambio di fornitore e, darà una forte spinta ad una maggiore concorrenzialità all’interno del mercato. Inoltre la gestione centralizzata dei flussi informativi comporterà una riduzione dei costi di acquisizione e gestione complessivi a carico degli operatori e, quindi, dei consumatori finali.

Il SII sarà protagonista (alle ore 15:00), nella Sala "Luca Giordano" di Palazzo Riccardi, del workshop su "Mercato elettrico: come difendere il consumatore", al quale parteciperanno esperti, accademici, rappresentanti delle istituzioni e Associazioni dei consumatori. Ad illustrare il nuovo strumento sarà l’ing. Paolo Vigevano, amministratore delegato di AU-Acquirente Unico SpA, la società interamente partecipata dallo Stato alla quale è affidato il progetto. "Grazie al SII, nel pieno rispetto della privacy – ha detto Vigevano – saranno valicate le difficoltà sinora riscontrate nello scambio di dati tra gli operatori, consentendo a famiglie e imprese di usufruire pienamente delle opportunità derivanti dalla concorrenza all’interno del processo di liberalizzazione. La gestione centralizzata dei flussi informativi, inoltre, stimolerà la riduzione dei costi di gestione complessivi a carico degli operatori con ricadute, quindi, nelle bollette dei consumatori finali".

 

 

Comments are closed.