ENERGIA. Il sole in casa: un sito internet per il Conto Energia

È online il sito internet che informa i cittadini sul Conto Energia e sull’accesso agli incentivi per la diffusione dei pannelli solari. Il sito spiega infatti come il Ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico abbiano varato in Italia un Conto Energia in cui, appena si inizia a creare energia, il Gestore Servizi Elettrici conta quanta se ne produce e paga l’energia a una tariffa pari a circa tre volte quella normalmente spesa per acquistarla dalla rete elettrica. L’obiettivo del sistema è promuovere la diffusione degli impianti solari per la produzione di energia elettrica come è accaduto anche in Germania, dove i finanziamenti hanno permesso il decollo del settore fotovoltaico con circa 2500 Mw installati contro i circa 40 dell’Italia.

Sul sito internet www.casarinnovabile.it sono inoltre disponibili informazioni sui passi da fare per chi voglia installare i pannelli (il Conto Energia è riservato alla produzione di energia elettrica da pannelli fotovoltaici) e chiarimenti sugli incentivi.Il sito è stato presentato nell’ambito di Solarexpo, appuntamento nazionale sulle energie rinnovabili in programma alla Fiera di Verona ed è stato promosso dal Ministero dell’Ambiente. "Il sole è una straordinaria fonte energetica, ma nel nostro Paese è poco sfruttata – ha dichiarato il ministro Alfonso Pecoraro Scanio – Il Conto Energia punta proprio a segnare una svolta in tal senso. Grazie all’introduzione del meccanismo di incentivi per tutti coloro che scelgono i pannelli solari per le proprie case e le proprie aziende, infatti, i cittadini diventano piccoli produttori di energia, contribuendo concretamente alla lotta ai cambiamenti climatici e all’inquinamento. Senza dimenticare – ha concluso il ministro – che questo significa anche alleggerire il peso delle bollette".

Comments are closed.