ENERGIA. Legambiente, un successo per i gruppi di acquisto solare. 1000 kw installati in due anni

Oltre mille famiglie riunite da Legambiente in Veneto e in Friuli Venezia Giulia in gruppi di acquisto solare, per comprare impianti solari termini e fotovoltaici. Risultato: il costo di acquisto e di installazione è stato abbattuto del 25-30% e sono stati installati in due anni 1000 kw di potenza solare fotovoltaica. Con il coordinamento dei circoli di Legambiente e di sportelli informativi presso i comuni, gli 8 gruppi di acquisto solare hanno ormai raggiunto 1 MW di solare fotovoltaico e più di 500 mq di solare termico installati, a fronte di più di 400 impianti realizzati complessivamente. In 20 anni, si avranno minori emissioni di CO2 pari a 25 mila tonnellate. E in totale, il risparmio in bolletta per tutte le famiglie sarà di 200 mila euro l’anno.

Il risultato, sottolinea Legambiente, è stato raggiunto anche grazie agli accordi di Legambiente con istituti di credito convenzionati, in particolare la Banca di Credito Cooperativo e Banca Etica, che hanno consentito alle famiglie aderenti un credito agevolato e l’installazione dei pannelli a costo zero, ripagando il prestito con gli incentivi del conto energia e azzerando le bollette elettriche fin dal primo anno.

"Questa esperienza – ha dichiarato Davide Sabbadin, coordinatore dei gruppi di acquisto solare di Legambiente – rappresenta uno strumento innovativo di democrazia partecipata che ancora una volta ci ha confermato come siano i cittadini i veri protagonisti del cambiamento verso la sostenibilità del sistema energetico italiano". Le iscrizioni ai gruppi di acquisto solare sono ancora aperte a Padova e nei comuni in provincia di Pordenone. Le informazioni sono sul sito www.energiacomune.org.

Comments are closed.