ENERGIA. Qualità del servizio, Autorità sanziona tre società

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha irrogato sanzioni per circa 135mila euro a tre società per violazioni di obblighi sulla qualità del servizio. Nel dettaglio due società di vendita di gas (Acel Service S.r.l. e Con Energia S.p.A.) hanno commesso violazioni delle regole sugli obblighi di comunicazione all’Autorità dei dati sulla qualità dei servizi telefonici (call center), mentre per una società di distribuzione elettrica (Società Elettrica in Morbegno Soc. Coop. per Azioni) è stata riscontrata la violazione di norme sulla corretta registrazione delle interruzioni.

Nel primo caso, la Acel Service S.r.l. e la Con Energia S.p.A. sono state sanzionate rispettivamente per complessivi 60mila e oltre 34mila euro. Meritevole di positiva considerazione si è rivelata, in sede di quantificazione delle sanzioni, l’attivazione da parte di entrambe le società di un call center appropriato, come misura idonea a scongiurare per il futuro analoghe violazioni.

Nel secondo caso, alla Società Elettrica in Morbegno Soc. Coop. per Azioni è stata inflitta una sanzione di circa 41mila euro per l’inosservanza delle disposizioni che assicurano la verificabilità della corretta registrazione delle interruzioni nel servizio elettrico per i consumatori.

Comments are closed.