ENERGIA. Tutela consumatori, nuovo Protocollo di intesa fra Autorità e CNCU

Iniziative congiunte per monitorare la qualità dei servizi, campagne di educazione al consumo e più informazioni ai consumatori sono alcune delle iniziative al via dopo la firma di un nuovo protocollo di intesa fra l’Autorità per l’energia e il CNCU. Alla luce del recente processo di liberalizzazione, l’accordo promuove una serie di iniziative a tutela del cittadino consumatore. "La libertà di scegliere il proprio fornitore di energia è uno diritto primario del consumatore, presupposto indispensabile per la creazione di un vero mercato – ha detto Alessandro Ortis, presidente dell’Aeeg – e, per questo, è indispensabile far sì che le scelta possa essere davvero consapevole e libera, con l’obiettivo comune di dare al cittadino un ruolo sempre più attivo e centrale. In quest’ottica è essenziale l’apporto delle Associazioni dei consumatori con le quali, ormai da anni, abbiamo avviato una proficua collaborazione, a tutela e promozione dei diritti riconosciuti".

L’accordo prevede in particolare campagne di educazione al consumo, seminari di aggiornamento per le Associazioni dei consumatori, iniziative per migliorare la diffusione delle informazioni utili ai consumatori di fronte al nuovo assetto dei mercati energetici e l’avvio di un monitoraggio costante sulla qualità dei servizi erogati dalle aziende di energia elettrica e gas. Come dati di analisi saranno presi in considerazione anche i reclami che arrivano alle associazioni dei consumatori.

"I processi di liberalizzazione dei mercati dell’energia elettrica e gas hanno profondamente cambiato le modalità di erogazione dei due servizi primari e i cittadini necessitano sempre più di essere informati e tutelati – ha dichiarato il ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola – E’ fondamentale che le associazioni dei consumatori collaborino attivamente con l’Authority per monitorare l’attività dei pubblici servizi". Soddisfatte le associazioni del CNCU, per le quali si tratta di "un importante aggiornamento del protocollo d’intesa" già firmato nel 2001.

Comments are closed.