ENERGIA. UNC: sì al protocollo di conciliazione con Eni

L’Unione Nazionale Consumatori intende aderire al Protocollo di conciliazione presentato dall’amministratore delegato di ENI, Paolo Scaroni, per risolvere le controversie tra azienda e consumatori. E durante l’incontro ha sottolineato l’esigenza di estendere il confronto all’approvvigionamento e alla distribuzione degli idrocarburi. Senza un piano energetico che dia priorità alla diversificazione delle fonti di approvvigionamento, ha rilevato UNC, l’Italia resterà pesantemente esposta alle speculazioni internazionali con conseguenze gravose per i consumatori.

Comments are closed.