ENTI LOCALI. Lazio, al via sistema di partecipazione diretta alle politiche locali

I giovani del Lazio saranno parte attiva delle scelte politiche della regione. La commissione regionale al lavoro e alle politiche giovanili ha ieri approvato la proposta di legge sulla "Promozione degli strumenti di partecipazione delle giovani generazioni ai processi decisionali locali". L'obiettivo perseguito dal provvedimento è quello di realizzare un sistema organico di coinvolgimento diretto di bambini e ragazzi alla vita governativa locale. E' stata anche prevista la costituzione di strumento di collegamento tra i diversi consigli regionali giovanili, che consenta di prendere parte ai programmi Ue sui temi della partecipazione e dei diritti di cittadinanza.

 

"Grazie a questo progetto di legge – ha detto il Presidente della regione Piero Marrazzo – la Regione Lazio è l'unica ad essere intervenuta normativamente, in maniera organica, su un percorso di coinvolgimento completo delle giovani generazioni all'interno delle istituzioni locali". Le province locali avranno facoltà di creare forum e consulte giovanili e di predisporre forme di collegamento con i consigli comunali, municipali e sovracomunali.

Comments are closed.