EQUOSOLIDALE. Torna il 18 ottobre l’iniziativa Fairtrade “Io faccio la spesa giusta”

Il consumatore attento sa scegliere cosa acquistare. Per aiutare l’ambiente ed i diritti umani, dal 18 al 26 ottobre riparte l’iniziativa "Io faccio la spesa giusta". Per la Settimana Nazionale per il commercio equosolidale, ideata da Fairtrade Italia in collaborazione con Legambiente, Banca Etica e La Feltrinelli, sono previsti molteplici eventi: incontri culturali ed enogastronomici, promozioni, letture a tema. Saranno inoltre ben 3000 i punti vendita che offriranno degustazioni e proposte del mercato responsabile.

"Sovranità alimentare, – ha dichiarato Maurizio Gubbiotti coordinatore della segreteria nazionale di Legambiente – rispetto del lavoro, difesa dell’ambiente, tutela dei diritti e sostenibilità: queste sono le basi del commercio equo e solidale che in questi anni ha saputo affermarsi a tal punto nel mondo da rappresentare davvero la risposta agli effetti devastanti di questa cattiva globalizzazione. La scommessa di ‘Io faccio la spesa giusta’ è proprio quella di voler dare la possibilità ad un numero sempre maggiore di consumatori di conoscere altre modalità di acquisto responsabile, fondamentali per i produttori del sud del mondo, che possono in questo modo riconquistare dignità e una possibilità di futuro, ma anche per i consumatori che possono acquistare a prezzi accessibili prodotti di alta qualità disponibili nelle maggiori insegne della grande distribuzione italiana sapendo di fare una cosa giusta".

Anche il mondo della cultura sarà strettamente coinvolto per l’occasione. Le librerie Feltrinelli di nove città italiane ospiteranno una serie di incontri con personaggi dello spettacolo, dello sport, del teatro e della letteratura: Patrizio Roversi, Pino Cacucci, Massimo Carlotto, Raymond Dassi, Lino Angiuli, Saverio Tommasi, Pino Petruzzelli, Franca Rame, Amanda Sandrelli, Andra de Carlo, Riccardo Sardonè, solo per fare alcuni nomi.

Hanno aderito all’idea anche diverse catene della Grande Distribuzione, quali Coop, Crai, Lidl, Dico, B’io, Naturasì, Carrefour e Auchan. Ma per assaggiare le specialità equosolidali, sarà anche possibile recarsi presso numerosi ristoranti e self service, che presenteranno menù a base di prodotti Fairtrade. Simpatica anche l’idea di mettere a disposizione un kit completo per coloro che vorranno cucinare a casa propria una cenetta etica. Per conoscere tutte le iniziative di "Io faccio la spesa giusta 2008", contatta il numero 049 875082 o clicca qui

Comments are closed.