EUROPA. 27 novembre: al via Forum per la futura politica marittima

"Pianeta blu" è il forum organizzato dal Comitato delle regioni e dalla Commissione europea che si terrà a Bruxelles il 27 e 28 novembre per suscitare una presa di coscienza collettiva dell’importanza di una gestione sostenibile ed efficace del mare. Si discuterà il "Libro blu" della Commissione su una politica marittima integrata per l’UE, in vista della pubblicazione del Libro bianco in materia, prevista per il 2008. Le autorità europee si avvarranno dei contributi di esperti, per elaborare proposte di azioni comunitarie che considerino le risorse marine fondamentali per una crescita economica sostenibile. Come sottolinea Joe Borg, il Commissario europeo alla pesca e agli affari marittimi, "le regioni costiere, oltre a creare più del 40% del Pil europeo, sono una porta d’accesso al mare e al mondo nel suo insieme".

Il Forum si articolerà in tre eventi:
– una conferenza politica;
– una serie di workshop tecnici, con esperti da vari paesi europei partner dell’UE;
– una serie di esposizioni con scopo pedagogico e un forum europeo rivolto ai giovani che discuteranno con direttori di acquari, scienziati, insegnanti e rappresentanti di associazioni, facenti parte della rete Oceano mondiale. Saranno 70 i giovani rappresentanti di regioni europee e si sono tutti preparati all’evento attraverso un lungo processo di selezione e di informazione.

Il Comitato nazionale francese del mare "Nausicaa", sull’onda di questo approccio pedagogico, ha organizzato l’esposizione "Gli europei e il mare" e un’esposizione finale sarà dedicata alla diffusione delle migliori pratiche.

Al forum parteciperanno anche degli esperti riconosciuti del settore come Philippe Valette (direttore generale del Centro nazionale francese del mare "Nausicaa"), John Richardson (Task force Politica marittima della Commissione europea), l’architetto del mare Jacques Rougerie, Casey Walther (Commissione intergovernativa oceanografica dell’Unesco), gli esperti di ONG come il WWF e Greenpeace. Secondo il Presidente del Comitato delle regioni, Michel Delebarre, "il mare è al centro dei pensieri e delle preoccupazioni di tutti i responsabili politici europei; il mare riguarda ciascuno di noi".

Comments are closed.