EUROPA. Aiuti di Stato: Commissione Ue chiude procedura infrazione contro l’Italia

Aiuti di Stato: Italia, Lussemburgo, Lettonia e Repubblica slovacca hanno recepito integralmente la direttiva sulla trasparenza finanziaria e la Commissione europea ha dunque chiuso la procedura di infrazione che era stata avviata nei confronti di questi paesi nel novembre 2007. La decisione della Commissione segue dunque l’adozione di normative di recepimento integrale dell’ultima modifica della direttiva sulla trasparenza finanziaria (direttiva 2005/81/CE della Commissione).

"È ovviamente nell’interesse di tutti i cittadini europei che la Commissione sia in grado di verificare che il denaro pubblico sia utilizzato per fornire servizi pubblici invece di venire destinato a finanziare attività commerciali – ha detto Il Commissario responsabile della concorrenza, Neelie Kroes – Accolgo con piacere la notizia che l’Italia, la Lettonia, il Lussemburgo e la Repubblica slovacca hanno fatto fronte ai loro obblighi in materia di trasparenza finanziaria".

Comments are closed.