EUROPA. Il 2008 è l’anno del dialogo interculturale

La cittadinanza europea passa dal dialogo interculturale: capacità di relazione fra diversità culturali e sviluppo di una cittadinanza europea aperta sul mondo. L’Unione europea ha dichiarato il 2008 "Anno del dialogo interculturale". L’iniziativa si è aperta ufficialmente l’8 gennaio a Lubiana, città ospite nel semestre sloveno di presidenza dell’Unione, e ieri a Roma con un convegno presso l’Auditorium Parco della Musica.

L’Anno europeo del dialogo interculturale 2008 è il programma con cui l’Unione Europea si propone di valorizzare le molteplici componenti culturali europee, di stimolare l’interculturalità e di riaffermare il legame fra cultura e sviluppo. Si tratta di un tema trasversale, che attraversa cultura e comunicazione, scienza ed educazione, migrazioni e multilinguismo. L’iniziativa – frutto della decisione 1983/2006/CE del Parlamento europeo e del Consiglio – si ispira ai principi fondamentali dell’Europa enunciati nel Trattato istitutivo della Comunità europea e nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione, che pongono l’accento sul rispetto e sulla promozione della diversità culturale. Avrà un finanziamento di 10 milioni di euro a sostegno delle campagna di informazione e di studi sul dialogo interculturale. Saranno inoltre cofinanziati sette progetti europei di eccellenza e 27 programmi nazionali, uno per ciascuno Stato membro, sul dialogo interculturale.

Nel corso dell’anno sono previste iniziative, manifestazioni, campagne di informazione e sensibilizzazione a livello nazionale e regionale, centrate sull’educazione civica e sulla percezione dell’altro nella sua diversità. A Bruxelles saranno organizzati dibattiti su aspetti specifici come media, arti e patrimonio, luogo di lavoro, dialogo interreligioso, istruzione, gioventù, migrazione e integrazione. In Italia le iniziative, coordinate dal Ministero per i Beni e le attività culturali, prevedono manifestazioni interculturali – letteratura, cinema, teatro – riuniti sotto il titolo "Mosaico: melting colours of Europe". È attivo anche un sito web: www.interculturaldialogue2008.eu.

Comments are closed.