EUROPA. Il 9 maggio l’Unione Europea compie 60 anni

Il 9 maggio si celebra la Festa dell’Europa, che quest’anno compie 60 anni. Si fa risalire l’atto di nascita dell’Unione Europea, infatti, al 9 maggio 1950, quando Robert Schuman presentava la sua proposta di creare un’organizzazione europea, indispensabile per il mantenimento di pacifiche relazioni. Al pari della bandiera, dell’inno, della valuta e moneta unica (l’euro), questa giornata identifica l’Unione europea quale entità politica. In questa occasione varie attività sono state organizzate nei 27 paesi dell’Unione.

Bruxelles e Strasburgo aprono a tutti, per tutto il weekend, le porte delle due sedi del Parlamento Europeo. Anche la Corte di Giustizia apre le porte al grande pubblico. Questa occasione eccezionale consentirà ai cittadini di visitare luoghi simbolici come, ad esempio, la Grande sala delle deliberazioni che offre una vista spettacolare sulla città. La visita degli edifici, individuale o in gruppo, seguirà un percorso, concepito appositamente per quest’occasione, destinato a spiegare il funzionamento della giustizia europea. Saranno organizzate continuativamente visite guidate in francese, inglese e tedesco. Qualora un minimo di dieci persone manifesti interesse in tal senso, potranno essere organizzate anche visite in altre lingue ufficiali. L’8 maggio sul piazzale della Corte di giustizia sarà allestito un vero e proprio "villaggio europeo".

 

Comments are closed.