EUROPA. La Commissione Ue presenta il nuovo “forum sulla giustizia”

Oggi viene resa pubblica la creazione del nuovo unico "forum sulla giustizia", che sarà attivo dal 15 aprile 2008 e rappresenterà uno spazio multidisciplinare, con un’equipe di operatori della giustizia, tra cui professionisti del settore, giudici, avvocati, pubblici ministeri e anche rappresentanti di ONG interessate.

In occasione dell’evento di oggi il vicepresidente della Commissione europeaFranco Frattini, Commissario responsabile del portafoglio "Giustizia, libertà e sicurezza", ha dichiarato: "Questo forum risponde alle esigenze di una consultazione più mirata nel processo di proposta e di valutazione delle nostre politiche e leggi nel settore della giustizia. Non solo creerà una piattaforma per gli operatori che hanno a che fare quotidianamente con l’attuazione delle leggi dell’UE nel nostro campo, ma, grazie alla sua natura, consentirà un produttivo scambio di idee".

"Sono particolarmente lieto – ha aggiunto Frattini – del fatto che il forum riunirà un ampio gruppo di parti interessate, da rappresentanti del settore di assistenza alle vittime a giudici delle Corti supreme e avvocati, così come rappresentanti di reti europee già esistenti che attualmente operano in questo campo. Riteniamo che una consultazione più mirata sia fondamentale per disporre di strumenti europei efficaci nel settore della giustizia."

La comunicazione adottata dalla Commissione, dal titolo "Creazione di un forum di discussione sulle politiche e sulle prassi dell’UE nel settore della giustizia" spiega i motivi della creazione del forum e i metodi di lavoro. L’obiettivo è quello di instaurare un dialogo continuo tra gli operatori della giustizia, i servizi e le autorità dell’UE che elaborano le politiche in questa materia.

La regolarità delle riunioni assicura una continuità del lavoro e la possibilità di affrontare questioni specifiche in modo approfondito. Facilitando la consultazione tra le parti si riuniscono le reti esistenti per una discussione più coordinata e per la condivisione delle conoscenze.

Ieri la Commissione europea ha organizzato a Bruxelles una riunione con esperti di formazione giudiziaria per lanciare una prima discussione su come sviluppare una comune cultura legale europea.

Per saperne di più cliccare qui

Comments are closed.