EUROPA. Lucio Battistotti è il nuovo capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Ue

Cambio di guardia per la Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Lucio Battistotti è subentrato a Pier Virgilio Dastoli che ha ricoperto l’incarico di capo della Rappresentanza in Italia negli ultimi 6 anni. Lucio Battistotti ha già lavorato nell’ufficio di Roma della Rappresentanza in Italia, dal 1997 al 2001 in qualità di vice direttore con delega alle relazioni con le Regioni italiane, le aree economiche e l’ambiente del lavoro. È stato altresì responsabile della campagna di comunicazione EURO e dei rapporti con il Parlamento europeo, abbinando queste funzioni anche a quella di Capo del personale.

56 anni, laurea in Scienze politiche, Lucio Battistotti entra a far parte della Commissione europea nel 1983 come funzionario nell’ambito dell’audit finanziario nell’allora Direzione generale per il controllo finanziario, dove rimane fino al 1995 quando è chiamato a far parte del gabinetto di Emma Bonino, Commissario europeo per la pesca, la protezione dei consumatori e gli aiuti umanitari, per gestire le questioni finanziarie e i rapporti con il Parlamento europeo. Al termine di quest’ultima esperienza Lucio Battistotti ritorna alla DG Controllo finanziario, dove fino al 1997 cura il coordinamento dell’audit per i fondi strutturali in qualità di Capo Unità. Successivamente si trasferisce in seguito alla Direzione generale Occupazione, affari sociali e pari opportunità, sempre in veste di Capo Unità. Dal 1° marzo 2003 al 31 agosto 2009 assolve successivamente la funzione di Capo dell’Unità responsabile per l’audit del Fondo sociale europeo in tutti i 25 prima e 27 Paesi membri dopo e Capo dell’Unità responsabile per la gestione dello stesso fondo in Spagna, Danimarca e Finlandia. Dal 1° maggio 2005 al 15 marzo 2007 Lucio Battistotti è Direttore ad interim della Direzione I, incaricato della verifica ex ante dell’impiego efficiente e coerente delle risorse finanziarie messe a disposizione della Direzione generale medesima.

 

Comments are closed.