EUROPA. Riparte il forum di discussione on-line tra cittadini e istituzioni Ue

Martedì 29 gennaio 2008 riprenderà a funzionare il forum di discussione on-line con i cittadini europei e rappresentanti delle istituzioni Ue. Il Debate Europe, che era stato inaugurato nel marzo 2006, ha avuto un grande successo ed è stato visitato da oltre un milione di persone. La nuova configurazione sarà più semplice da utilizzare, funzionerà nelle 23 lingue ufficiali dell’UE e rilancerà uno spazio di discussione democratico e costruttivo che contribuirà alla nuova strategia Internet della Commissione europea: "Being Global, Going Local".

I tre soggetti principali del forum saranno i temi attualmente prioritari della strategia comunitaria: il "futuro dell’Europa", "l’energia e il cambiamento climatico" e il "dialogo interculturale".
Martedì 29 gennaio, dalle ore 15 alle 17 (ora dell’Europa centrale) discuteranno on-line con i cittadini il vice-presidente della Commissione Margot Wallstrom, il Commissario all’ambiente Stavros Dimas e il Commissario all’energia Andris Piebalgs.

"Con questo forum volgiamo continuare le discussioni con i cittadini europei che abbiamo avviato nel corso del piano D" ha dichiarato Margot Wallstrom, ricordando il piano della Commissione europea per creare uno spazio in cui i cittadini potessero scambiare le loro opinioni sui temi europei.

Il sito della discussione

Comments are closed.