Equolandia, HC intervista Lorenzo Miozzi

Piccoli consumatori informati crescono…Il Movimento Consumatori (MC) in collaborazione con la Camera di Commercio di Venezia, con il patrocinio dell’ Assessorato alle Politiche Sociali e ai Rapporti con il Volontariato e la Municipalità di Mestre-Carpenedo, organizza a Mestre sabato 24 e domenica 25 maggio "Equolandia – Festa dei piccoli consumatori informati", un evento rivolto ai bambini dagli 8 agli 11 anni per sensibilizzare i più piccoli alle tematiche del consumerismo attraverso laboratori e giochi. Help Consumatori ha intervistato il presidente del Movimento Consumatori, Lorenzo Miozzi.

"L’iniziativa – ha detto Miozzi – è nata da tutta una serie di attività che abbiamo svolto nell’ambito dell’infanzia sul tema dei consumi consapevoli insieme alla Regione Veneto e alla Camera di Commercio di Venezia. Nelle scuole del Veneto, infatti, durante tutto l’anno scolastico si sono tenuti molti incontri e laboratori in questo senso. Abbiamo pensato di mettere insieme tutte queste esperienze e creare un evento ludico di due giorni che comprenda laboratori, giochi, spettacoli di magia ma anche momenti golosi dove i bambini possano assaggiare merende equosolidali e cibi biologici".

"Equolandia – ha spiegato il presidente di MC – si articolerà in tre aree tematiche, ognuna con laboratori ludico-pratici e esperienze interattive che coinvolgeranno il bambino direttamente. Quattro i principali laboratori: "Bilanciamoci" che sarà dedicato all’uso consapevole del denaro e che cercherà di spiegare ai bambini com’è nata la moneta, l’utilizzo dei conti correnti bancari e la moneta elettronica; "Equonomia", sul risparmio energetico e la riduzione rifiuti; "Ricicliamoci", sull’uso consapevole delle risorse; "Non me la dai a bere", dedicato alla codificazione critica dei messaggi pubblicitari. Quest’ultimo sarà realizzato in collaborazione con Megachip e consisterà nel coinvolgere i bambini attraverso la produzione di uno e più spot del quale loro stessi saranno autori, attori e protagonisti. Il prodotto realizzato verrà poi analizzato insieme a loro per capirne il messaggio pubblicitario".

"Nonostante come MC facciamo da anni attività nelle scuole – ha concluso Miozzi – e quindi abbiamo acquisito una preparazione specifica in questo senso, Equolandia rappresenta per noi una sfida. E’ la prima volta, infatti, che si organizza un evento di due giorni, su questo territorio, dedicato interamente all’infanzia e che tratti di tematiche legate al consumerismo. L’iniziativa è stata pubblicizzata nelle scuole e nelle radio e ci aspettiamo una buona partecipazione. I laboratori dovrebbero accogliere circa duecento bambini. Attualmente il progetto è legato alla Regione Veneto e alla Camera di Commercio di Venezia, l’obiettivo sarebbe quello di allargarlo, potenziarlo ma sempre su base regionale".

Intervista a cura di Laura Muzzi

Comments are closed.