FARMACI. Aifa studia manovra per risanare buco spesa farmaceutica

Il buco della spesa farmaceutica da risanare è stimato in circa 810 milioni di euro. L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sta studiando una manovra per riportare il livello dei conti della spesa farmaceutica pubblica (13% dell’intera spesa) a posto a fine anno. Per l’Aifa si tratta di una manovra di ripiano, già avviata a luglio del 2006, da rendere comunque operativa il primo gennaio 2007. La manovra potrebbe applicare la metodologia della diminuzione del prezzo di rimborso dei farmaci per categorie terapeutiche omogenee.

 

Comments are closed.