FARMACI. Diminuisce spesa farmaceutica agosto-settembre 2006: nuovi medicinali ammessi al rimborso

Il Consiglio di Amministrazione dell’AIFA oggi ha esaminato i dati relativi alla spesa farmaceutica convenzionata predisposti dalla Direzione Generale. Il monitoraggio, condotto attraverso l’Osservatorio nazionale sull’impiego dei medicinali (OSMeD), ha evidenziato come nel periodo gennaio-agosto 2006 la spesa farmaceutica netta sia aumentata del +9,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Dal mese di agosto, invece, vi è stata una sensibile riduzione del trend della spesa farmaceutica convenzionata: dal +9,2% del periodo precedente al +2,4 % del mese agosto 2006 e nel mese di settembre 2006, sulla base dei dati provenienti da 19 Regioni, la spesa farmaceutica evidenzia una riduzione del – 0,5% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Tale andamento della spesa farmaceutica si accompagna all’ammissione alla rimborsabilità da parte del CdA dell’AIFA di farmaci innovativi per la cura di patologie gravi come il Tysabri per la sclerosi multipla e due antibiotici, il Tygacil e il Cubicin, per il trattamento delle infezioni ospedaliere gravi e resistenti.L’aggravio economico derivante dalla dispensazione gratuita ai cittadini da parte del Servizio Sanitario Nazionale di tali importanti medicinali è compensata dalla immissione in commercio di 4 generici tra cui l’antimicotico Fluconazolo.

 

Comments are closed.