FARMACI. In Finanziaria obbligo di prescrizione del principio attivo. Il commento di Federfarma

Un emendamento della Finanziaria presentato dal senatore Roberto Manzione e approvato dalla Commissione Bilancio prevede l’obbligo per il medico di prescrivere per i farmaci di fascia C il solo principio attivo. Il compito del farmacista sarà quello di fornire dei chiarimenti su costi e proprietà dei farmaci di fascia C, quindi dell’esistenza di un farmaco equivalente di costo inferiore.

Secondo Federfarma tutto ciò rappresenta una "forma di trasparenza senza controindicazioni perchè dà al cittadino la libertà di risparmiare con l’equivalente o di spendere di più nel caso il paziente sia affezionato ad una marca, magari perchè già utilizzata precedentemente. In questo modo – conclude Federfarma – il cittadino potrà avere maggiore fiducia nel medico che è informato sulla molecola piuttosto che sul nome commerciale del farmaco".

Comments are closed.