FARMACI. Pillola dei 5 giorni dopo, in vendita anche in Italia ma con test di gravidanza negativo

E’ ufficiale: la pillola dei 5 giorni dopo sarà venduta anche in Italia. Sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, 17 novembre, è stato pubblicato il decreto, in vigore da oggi, del direttore generale dell’ Agenzia italiana del farmaco, Guido Rasi (Determinazione/C 2703/2011). Il farmaco, venduto in farmacia con il nome commerciale Elleone, è stato inserito in fascia C e sarà a completo carico dell’utente ad un prezzo di circa 35 euro. Il medicinale viene definito come "contraccettivo d’emergenza da assumersi entro 120 ore (5 giorni) da un rapporto sessuale non protetto o dal fallimento di altro metodo contraccettivo". Potrà essere utilizzato soltanto se non c’è una gravidanza in corso, quindi la sua prescrizione è subordinata alla presentazione di un test di gravidanza, a esito negativo, basato sul dosaggio dell’Hcg beta. L’immissione in commercio è condizionata "all’attivazione e al mantenimento, da parte della ditta, di un registro delle eventuali gravidanze occorse in costanza di assunzione del farmaco".

La pillola è stata approvata due anni fa dall’Ema in Europa ed è già in uso in Germania, Francia, Gran, Bretagna e Spagna.

 

Comments are closed.