FARMACI. Ritirato il calmante per tosse Silomat

Sospensione della vendita e ritiro dal commercio in tutto il territorio nazionale per il sedativo della tosse Silomat (clobutinolo). La decisione è dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), a seguito del ritiro volontario a livello mondiale da parte dell’azienda produttrice Boehringer Ingelheim. Tale provvedimento, spiega l’Aifa, si è reso necessario in via cautelativa a seguito di studi condotti su volontari sani dalla Boehringer Ingelheim che hanno evidenziato la possibilità di un aumento del rischio di aritmie cardiache.

L’Agenzia assicura che in Italia non vi sono state segnalazioni di farmacovigilanza in tal senso nei 36 anni di commercializzazione del farmaco, ma invita, comunque, i pazienti in trattamento con tale medicinale a sospenderne l’uso e a rivolgersi al proprio medico curante.

Comments are closed.