FINANZIARIA. Class action, Senato respinge emendamento. I commenti dei Consumatori

L’aula del Senato ha accantonato, accogliendo la richiesta del senatore di Forza Italia Maurizio Sacconi appoggiato dal ministro della Giustizia Clemente Mastella, la norma che prevede l’introduzione della class action. Il provvedimento, messo a punto dal senatore dell’Ud, Roberto Manzione, introduce in Italia l’azione risarcitoria collettiva a tutela dei consumatori.

Presa di posizione delle Associazioni dei consumatori Adiconsum, Cittadinanzattiva, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori che hanno contestato l’accantonamento dell’emendamento ricordando all’onorevole dell’opposizione che Forza Italia, durante la scorsa legislatura, aveva approvato una proposta per introdurre lo strumento anche nel nostro Paese.

Le Associazioni dei consumatori richiamano il governo e le forze di maggioranza, nonché la parte dell’opposizione più sensibile agli interessi dei consumatori e meno condizionata dalle lobbies confindustriali, a mantenere fede agli impegni presi votando l’emendamento accantonato.

FINANZIARIA. Via libera della Commissione Bilancio del Senato

Comments are closed.