FINANZIARIA. Padoa-Schioppa: “Sarà di 30 Mld”. Domani la relazione al CdM

La Finanziaria sarà di 30 miliardi anziché di 35 "grazie alle maggiori entrate tributarie". Lo ha detto ieri sera alla festa dell’Udeur il ministro dell’Economia Tommaso Padoa-Schioppa, aggiungendo: "L’Italia rispetterà la data del 2007 richiesta dalla Unione Europea per portare il rapporto deficit-Pil sotto il 3 per cento".

Si tratta di un’anticipazione che il ministro ha concesso in attesa della relazione sulle linee generali relative alla manovra economica per l’anno 2007 che illustrerà domani durante il Consiglio dei Ministri. L’ordine del giorno del CdM, che avrà inizio alle ore 9.30 a Palazzo Chigi esaminerà anche:

– decreto legislativo riguardante l’istituzione degli Ordini delle professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnico-sanitarie e della prevenzione, a norma dell’articolo 4 della legge n. 43 del 2006 (Presidenza – Salute ) – Esame preliminare;

– decreto legislativo concernente disposizioni per il coordinamento con la legge n. 262 del 2005, del testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia (T.U.B.) e del testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria (T.U.F.) – (Economia e Finanze) – Esame preliminare;

– decreto legislativo riguardante disposizioni correttive e integrative del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale (Ambiente – Politiche Europee);

– leggi regionali.

Comments are closed.